je t’aime

“Ah l’amour.”

Quando ho detto:”Cambiamo aria per qualche giorno?…”ero più orientata a un banalissimo pacchetto vacanze che a un’avventura da Capitani coraggiosi. E’ così che mi sono ritrovata a camminare sul pontile battuto da onde gigantesche, tra spruzzi salmastri e raffiche da tornado che mi hanno regalato l’aspetto di una statuina di pasta di sale.

Mentre lui respirava a pieni polmoni, io  imbalsamata anelavo una doccia calda, mentre lui osservava il volteggio degli uccelli, io pensavo a come proteggermi da un vento polare che neanche a Helsinki…

Ah l’amour. In fondo con lui andrei ovunque. Davvero.

Ma, quand’è troppo… Sparita la mia tendenza da Crocerossina paziente, spazzata via dall’Hurricane nell’aria piena di schiuma e spruzzi,  guardando il mare completamente bianco ho detto: BASTA COSI’. Molto bello tutto, affascinante, anche romantico ma TIME OUT! ORA SI VA ALLA SPA.

Se vuoi restare a giocare al Vecchio e il Mare ci vediamo più tardi.

Bilancio consuntivo: danni strutturali alla capigliatura, leggero torcicollo in aumento, un accenno di cinetosi e borsite alla caviglia sinistra.

E gli alberghi a 5 stelle sono ovunque.

Annunci

5 pensieri su “je t’aime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...